I TESORI DELL’AZERBAIGIAN
MOSTRA - CITTA' DEL VATICANO

P.zza San Pietro, Braccio di Carlo Magno (Città del Vaticano)
14 novembre – 5 dicembre 2012

La mostra “I tesori dell’Azerbaigian” sancisce il ventesimo anniversario dall’inizio delle relazioni diplomatiche tra la Repubblica dell’Azerbaigian e il Vaticano.

L’incontro di culture, tradizioni e religioni è al centro di un affascinante percorso espositivo alla scoperta del patrimonio culturale e artistico del territorio azerbaigiano.

L’inaugurazione di “I tesori dell’Azerbaigian” si è tenuta il 14 novembre nell’Aula Paolo VI.

Simmetrico ha curato la realizzazione della mostra, che si è svolta presso il Braccio di Carlo Magno in Piazza San Pietro, lo sviluppo del progetto scenotecnico, e la selezione dei 118 pezzi di arte azerbaigiana raramente accessibili al pubblico. Tra gli oggetti esposti tessuti, manufatti in rame, gioielli, strumenti musicali, armi, antichi manoscritti e copie di miniature.

Una simbolica installazione di fili richiama l’antica arte manifatturiera dei tappeti tipica del Paese e, contemporaneamente, suggerisce l’intreccio di culture che caratterizza da sempre la storia azerbaigiana.