PADIGLIONE RUSSIAN COPPER COMPANY

8-11 Luglio 2019
Ekaterinburg, Russia

The future is getting closer – questo è il concept con cui Simmetrico si è aggiudicato per la seconda volta la progettazione del padiglione di Russian Copper Company per Innoprom Exhibition 2019.

Il padiglione si presenta come una grande macchina del tempo che avvicina l’immaginario di un futuro sostenibile. Realizzato da Simmetrico in partnership con Illogic, è un luogo denso di visioni, informazioni ed emozioni tecnologiche. 

I visitatori sono accolti da un Acceleratore di futuro, un’installazione di immagini e suoni che si avvita nello spazio conducendo il pubblico all’interno del padiglione. 

L’Acceleratore è il luogo iconico che rimbalza sui social media grazie alle foto che vengono scattate ininterrottamente da operatori, influencer e famiglie, tutti stregati dal racconto di un futuro che coincide sempre di più con il cambiamento.

Il Teatro olografico, cuore tecnologico del padiglione, colpisce per le sue dimensioni, ma più ancora per la possibilità di interagire con gli ologrammi tridimensionali. Una membrana di luce è lo strumento con cui attivare e far ruotare gli oggetti nello spazio.

Russian Copper Company ha compiuto 15 anni. Una parete celebra questo traguardo raccontando la storia della compagnia e rappresentando in modo dinamico una serie di highlights accompagnati dal claim We have been driving the future for 15 years. I monitor generano vere e proprie coreografie, in cui sono le immagini che – danzando – determinano il movimento. 

Interfacce multitouch consentono ai visitatori di lanciare racconti video sui grandi schermi led. Lo spazio diventa visione senza soluzione di continuità.

Il futuro è a portata di sguardo nelle postazioni di realtà virtuale pensate per il pubblico che ama muoversi in universi paralleli. Russian Copper Company si racconta attraverso tre mondi di fantasia ma riempiti di fatti e informazioni rigorosamente veri:  il Bosco, l’Arena e la Città del Futuro. 

Per Simmetrico è stato un onore essere coinvolto nel design e nell’implementazione del Padiglione per il secondo anno consecutivo, diventando parte della storia di Russian Copper Company con la presentazione dei suoi valori e del suo importante patrimonio.